CONCEPT

Cantiere Futurarte è nato nel 2013 da un’idea di Alessio Martinoli con la collaborazione di Tommaso Grassi con l’intenzione di conoscere e di mettere in luce le attività culturali contemporanee della città di Firenze e di scoprirne di nuove. Un bisogno di conoscere prima personale e poi sempre più condiviso. Cosi Cantiere Futurarte ha aperto un bando rivolto alle attività culturali di Firenze che da Settembre a fine Ottobre hanno partecipato a 4 incontri (TEATRO, ARTI VISIVE, MUSICA, LETTERATURA) nella Sala di Firenze Capitale di Palazzo Vecchio.

Cantiere Futurarte ha prodotto un documento consegnato all’Assessore alla cultura e alla contemporaneità del Comune di Firenze (Sergio Givone) con la volontà di far conoscere gli artisti e il risultato degli incontri.

2014/2015 Dal 30 Settembre 2014 abbiamo deciso di passare all’azione e di allargare gli orizzonti del Cantiere, non più discussione, ma azione, messa in relazione fra locali fiorentini e artisti toscani e non, chiamati a mostrare il proprio lavoro. 10 serate in cui abbiamo avuto ospiti lo staff della rivista letteraria Con.tempo, gli spettacoli Ditelo in giro, ieri sera ho visto Andrea di e con Andrea Lanzini, (un)happy hour con Francesco Dendi e la drammaturgia di Nicola Borghesi, i Bestiaire con La grande fuga, L’amore è una canzoncina con Sonia Coppoli e la drammaturgia di Chiara Guarducci, Nikola Tesla. Il figlio della tempesta di e con Duccio Raffaelli e la performance /presentazione Il viaggio acquatico e altre storie a cura di Simone Cinelli.

NOTTE BIANCA “The Black night” il 30 Aprile abbiamo realizzato un progetto creato in collaborazione con InQuanto Teatro e prodotto dal Comune di Firenze all’interno della Notte Bianca. The Mr. Big’s night una serata dedicata a Ian Fleming e al suo Vivi e lascia morire. Dalle 19 fino a tarda notte, dal Sottopassaggio delle Cure al The Spealeasy 23, con l’artista colombiano Hugo Cardenas e la sua mostra Polaris (in collaborazione con Day-one), la band Ledbetter blues Trio, Iacopo Braca con Io sono un capolavoro e le avventure di James Bond a cura di InQuanto Teatro e Alessio Martinoli. Qui si è conclusa la programmazione.

2015/2016 Cantiere Futurarte è tornato il 22 Settembre 2015 con una serata di presentazione in compagnia di Iacopo Braca e del suo progetto Io voglio tour  al The Speakeasy 23 ed ha concluso Mercoledì 2 Novembre 2016 al Caffè degli Artigiani con l’ultima replica delle 22.30 di Dikeon Estì. Ciò che è successo nel frattempo si riassume con questa selezione di fotografie

Cantiere Futurarte ha suscitato più di 70 eventi, spettacoli, letture, presentazioni, concerti, studi, performance a ingresso libero.

Cantiere Futurarte avviene il Lunedì, Martedì o Mercoledì sera. L’evento viene presentato in doppia replica alle 21.30 e alle 22.30, più spesso di quanto si sospetti è l’unico evento culturale programmato alle ore 22.30 nella città di Fienze. Oltre alle attività nei locali da Novembre 2015 abbiamo iniziato il progetto di Residenza artistica in una struttura socio-sanitaria “Residenze per anziani e per artisti” per offrire uno spazio prove ad accesso libero, contribuito alla realizzazione del progetto Amleto2016 e nel 2017 contribuiremo alla realizzazione di La commedia degli errori 2017. Attualmente stiamo lavorando ad un nuovo modello di Cantiere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...