22 marzo 2016 – PRIMA VERA – Compagnia dei Manichini

Anche i Manichini si svegliano a Primavera e con la collaborazione di Lavinia Ferrone, drammaturga comica fiorentina, decidono di accogliere il friccico della stagione floreale con un testo ispirato al rituale contemporaneo per eccellezza: l’aperitivo.

Avete presente Claudio Lippi a Buona Domenica, che mentre partivano i trenini sulle note di Pupo faceva il finto imbarazzato cercando di nascondersi tra una tetta siliconata della Moric e un labbro sgonfio della Venier e nel climax della canzone, cioè quando anche il pubblico gridava ‘SU-DI NOI-NEMMENO UNA NUVOLA’ lui iniziava a scuotere il capo verso la telecamera come a dire ‘Io non c’entro nulla’.

Ecco quando mi trovo in mezzo al buffet di un aperitivo credo di sentirmi proprio come Claudio, e mentre tutti si danno addosso fingendo la più naturale delle cortesie per accaparrarsi l’ultimo rettangolino di frittata ai wurstel io cerco di nascondermi tra un extension e una borsetta fingendo imbarazzo per chi fa finta di intrattenere una conversazione pseudo-impegnata, fissando con la coda dell’occhio i piattini di plastica.

Che poi voglio dire, se ci dessero di più da mangiare agli aperitivi queste faide nemmeno esisterebbero, perché il punto è questo, ci fingiamo animali sociali che adorano parlare del cambiamento climatico magari usando il mojito come metafora del discioglimento dei ghiacciai senza neanche accorgerci di avere la menta incastrata tra gli incisivi, ma la verità è che intorno al buffet torniamo ad essere ciò da cui veniamo, un branco di Neanderthal degni di National Geographic, mandati in onda dalle quattro alle otto la domenica pomeriggio su Focus, con tanto di ausilio di ‘computer grafica’ come direbbe Giacobbo, e l’unico motivo per cui ci stanno guardando è per cercare di smaltire i postumi del sabato sera.

Spettacoli ore 21.30 e 22.15 al Caffè 1926, Via Giovambattista Nicolini 30/r, Via della Mattonaia 37 rosso, zona Sant’Ambrogio/Piazza d’Azeglio, Firenze

INGRESSO GRATUITO prenotazione consigliata, 055 2346296 – cantierefuturarte@gmail.com

Foto Manichini 22 Marzo

La compagnia dei Manichini porta nelle vetrine dei negozi, negli interni di gallerie e ristoranti, negli spazi spettacoli originali creati e scritti per il locale stesso. L’ intento non è quello di creare un semplice spettacolo messo in scena all’interno di un spazio privato ma quello di inscenare una performance ad hoc, su misura cercando di creare una perfetta simbiosi tra lo spazio a disposizione e la sua filosofia. La compagnia dei Manichini è formata da quattro ragazzi, tra i 24 e i 27 anni, ciascuno con una propria formazione teatrale alle spalle. I testi che portiamo in scena sono, per la maggior parte, creati e scritti da noi o tratti da grandi classici

Info&Contatti
lacompagniadeimanichini@hotmail.com / 333 7964048 https://www.facebook.com/IManichini

Foto Manichini 22 Marzo 2.jpg

Annunci